arpaiu è il nome in dialetto locale di una piccola zona caratterizzata da una spettacolare vista sul mare aperto, dominante l'intera costa delle 5 Terre ed il piccolo approdo di Manarola.

L'area ed i suoi edifici costituivano la parte più importante del Castello Medioevale di Manarola costruito nel X secolo e distrutto da una potente flotta Genovese nel XV secolo.

Dalla distruzione del castello l'edificio principale di arpaiu rimase in rovina. Quando la nostra famiglia lo comprò e ristrutturò nel 1955 non erano rimaste molte vestigia del suo passato medioevale fatta eccezione per le spesse mura e l'arco in pietra a secco del piano terra. Occorsero molti lavori e molta fatica per riportare arpaiu alla sua attuale forma di casa-torre a quattro piani.

Nel 2001 è iniziato un progetto di ristrutturazione che si è concluso nella tarda primavera del 2003.

Tutti i lavori sono stati concepiti al fine di assicurare il rispetto dell'ambiente, del luogo e delle origini dell'edificio.

Nella "cantina" al piano terreno i muri e l'arco in pietra sono stati lasciati nella medesima condizione in cui sono stati trovati, con la sola realizzazione di alcune piccole nuove opere quali:

the kitchen corner
the fire place
the constellation cealing
l'angolo cucina
il camino
il cielo stellato

I piani superiori, con le canere da letto, la zona giorno e la terrazza sul mare, sono stati ristrutturati, combinando la tradizione e le tecniche costruttive artigianali locali con le tecnologie ed i materiali più avanzati ed efficienti, nella convinzione che attraverso scelte consapevoli e la rigorosa cura dei dettagli sia possibile assicurare il benessere delle persone ed influenzare la qualità della nostra vita.

tramonto sulla "terrazza"
arpaiu
arpaiu